loader
02 40031224

Giardino Pensile

giardino pensile

REALIZZAZIONE GIARDINI PENSILI

Che cosa è un roof garden? È la creazione ai piani alti di una area a verde ornamentale di tipo estensivo, con insediamenti di Sedum, o intensivo, come un classico giardino con prato, arbusti e fiori. I contenitori studiati per i substrati e gli apparati radicali ricoprono i lastrici solari con una coibentazione ottima ed una trattenuta dell’acqua piovana che viene resa utile alla vegetazione.

I BENEFICI DI UN GIARDINO PENSILE

Quali i benefici di un giardino pensile? L’uso di coperture a verde riveste molteplici valori di tipo ecologico, ambientale, esteticopsicologico. Caricare la copertura di nuove funzionalità, ed nello specifico collocare uno strato colturale al di sopra di una copertura preesistente, significa avvicinarsi ad una situazione di naturalità e soprattutto rendere produttiva una area disponibile. Perché anche ricavarne benessere è un nuovo tipo di produzione sostenibile.

MIGLIORAMENTO DEL MICROCLIMA LOCALE E URBANO

L’isola di calore che viene determinata nelle aree fortemente urbanizzate viene mitigata dalla presenza di vegetazione, che con il processo di evapotraspirazione contribuisce all’aumento della umidità relativa, alla riduzione della CO2, al movimento delle masse d’aria e alla riduzione di energia termica del microclima specie d’estate, con riduzione degli inquinanti in sospensione.

ISOLAMENTO TERMICO DEGLI EDIFICI

La vegetazione naturale o forzata influisce sul comportamento termico di uno stabile variandone il potere riflettente della luce nella sua lunghezza d’onda totale verso l’infrarosso. In questo modo l’energia viene assorbita parzialmente dalla copertura verde permettendo un isolamento termico che limita la dispersione invernale e la protezione dalle alte temperature estive, garantendo in questo modo un risparmio energetico che arriva al 35% dei consumi stagionali.
L’evapotraspirazione stessa, alla base del processo di respirazione della pianta, permette di assorbire una parte di energia termica che deve permettere il cambio di stato.
I giardini pensili dunque rappresentano un fattore di climatizzazione aggiuntivo.

RIDUZIONE DELL’IMPATTO DELLE ACQUE METEORICHE

La continua impermeabilizzazione di terreni, strade, parcheggi e di tetti degli stabili incide negativamente sugli equilibri idrici. Nelle aree fortemente urbanizzate questo livello arriva a coprire il 95% delle superfici, con prevedibili variazioni dei flussi idrici, e sovraccarico delle reti di deflusso costruite dall’uomo su altre idee progettuali.
Ogni area coltivata contribuisce a smaltire in profondità e naturalità, provvede al consumo produttivo e alla evapotraspirazione che fa parte del ciclo della vita.
La produzione orticola contribuisce ad assorbire buona parte dell’acqua piovana che insiste su un lastrico solare organizzato e grazie a ciò provvede a compensare e ridurre l’impatto delle acque che defluiscono nelle tubazioni.

PROTEZIONE DA INCENDI

L’effetto di mitigazione del verde introduce anche la fattiva protezione e prevenzione di incendi che possano causarsi da bassa umidità e senza valori di contratto né barriere fisiche che si oppongono alla fiamma.

MAGGIOR DURATA DI VITA DELLE IMPERMEABILIZZAZIONI

I lastrici solati coibentati possono raggiungere in estate altissime temperature con forti escursioni termiche, mentre in presenza di vegetazione questo delta può essere molto più contenuto, con un allungamento della vita di tutti gli elementi costruttivi che vengono deteriorati dai processi ambientali.

FISSAGGIO DELLE POLVERI SOTTILI

Come noto, il verde in generale può contribuire ad abbattere le polveri sottili attraverso un processo di attrazione da parte dell’altissima umidità relativa che si forma sulle parti organiche che processano fotosintesi. A loro volta le polveri sono dilavate a terra mediante le acque piovane o artificiali.

INFLUENZA DELLE ONDE SONORE

Le superfici della vegetazione che insiste su un giardino pensile possono raggiungere valori elevati, che si tratti di graminacee da prato o fogliame di piante caduche, e per tale motivo si ritiene che l’assorbimento delle onde sonore raggiunga notevoli valori in grado quindi di ridurre l’impatto dell’inquinamento acustico. Ciò è evidente se contrapposto alle superfici rigide e lucide delle coperture che si utilizzano in edilizia, che hnno un alto grado di riflettanza.
Il vantaggio è ovviamente maggiore dove la biomassa è persistente, come nel caso di piante che trattengono la foglia, tipo cedri, o manti erbosi compatti.

RIDUZIONE DELLE TEMPERATURE AMBIENTALI E MIGLIORAMENTO DELLE PRESTAZIONI DEI PANNELLI FOTOVOLTAICI

Se i pannelli fotovoltaici vengono sistemati all’interno di una area a verde l’effetto mitigante aumenta notevolmente la resa energetica migliorando il rendimento specifico sino a oltre il 20% e riducendo le perdite aumentando la lunghezza di vita dei pannelli stessi.

RIDUZIONE DELL’IMPATTO AMBIENTALE

In un progetto di rinverdimento pensile la caratterizzazione del materiale vegetale ha un effetto di riduzione dell’impatto ambientale in caso di edificio ad elevato contrasto con il contesto ambientale.
L’uso di specie locali o autoctone comporta significativa valorizzazione nell’inserimento in ambiente urbano fortemente antropizzato.

FRUIZIONE DI NUOVI SPAZI ED AUMENTO DEL VALORE DEGLI IMMOBILI

Immaginiamo il verde non solo come onere di manutenzione ma soprattutto come incremento del benessere personale e della comunità che lo vive, con la fruibilità che può comportare e con la crescita di importanti aspetti come la socialità, il carattere educativo e il recupero di valori naturali.
L’incremento del valore dell’immobile stesso è conseguenza di un criterio di aumento del benessere generale, oggi valore aggiunto di particolare importanza in termini ecocompatibili. L’effetto estetico oggi gode di alta considerazione e si ritiene possa incrementare il valore dell’edificio.

SVILUPPO DELLA BIODIVERSITA’

Le specie vegetali e animali che vengono ad adattarsi e a convivere aumentano la biodiversità intesa come presenza di organismi naturali in simbiosi nel fattore produttivo finale che per l’uomo vuole dire aumento della qualità della vita in ambito cittadino.

CHIEDI UNA CONSULENZA

11

INVERNESS SRL Via P.Mascagni, 15 - 20122 MILANO - Italy, P.IVA / CF 09659360961 - © Copyright 2015 - Cookie Policy - Privacy Policy

Warning: Parameter 1 to W3_Plugin_TotalCache::ob_callback() expected to be a reference, value given in /homepages/26/d672794639/htdocs/greenservice/wp-includes/functions.php on line 3509