02 70103290
info@greenservice.it
balcony-199802_1920

GIARDINAGGIO, ORTO URBANO

Una serra fai-da-te sul balcone o sul terrazzo

 

Non esiste un balcone troppo piccolo per cominciare a coltivare l’orto! Vasi da muro, pensili, orti verticali: non ci sono più scuse per rimandare questa passione che coinvolge ormai milioni di italiani. La stagione autunnale, con il suo carico di ricordi estivi, è probabilmente il momento migliore per lasciarsi alle spalle tutti i timori da pollice nero e iniziare una coltivazione amatoriale di ortaggi.

Nulla di meglio, quindi, che utilizzare un piccolo tunnel da balcone per prolungare la stagione di crescita e anticipare di qualche giorno le produzioni estive del prossimo anno. In commercio sono presenti svariati modelli di tunnel, caratterizzati da finiture, materiali e grandezze diverse. Si va da quelli plastici premontati a quelli con archetti in metallo, certamente più resistenti. Soluzioni valide che presentano però l’inconveniente di non essere perfettamente adattabili dal punto di vista delle dimensioni: i modelli prefabbricati potrebbero essere troppo alti, larghi o lunghi per i nostri balconi. Realizzare un tunnel su misura non è un’impresa difficile: vediamo alcune possibilità con materiali facilmente reperibili in qualsiasi centro di fai da te.

Come realizzare un tunnel da balcone FAI-DA-TE

Il sistema più semplice consiste nel fissare un telo plastico al muro esterno della casa e lasciarlo cadere a terra, fermandolo con alcuni pesi. Un sistema un po’ rudimentale ma abbastanza efficace se si ha l’accortezza di evitare che il telo tocchi le piante. Un’alternativa, esteticamente più gradevole e capace di sfruttare al meglio lo spazio, è quella di ricoprire con il telo plastico un semplice scaffale per esterni a patto che tra un ripiano e l’altro vi siano almeno 30 cm di spazio. La superficie di coltivazione si moltiplicherà così per almeno 4 o 5 volte a seconda del numero di ripiani.

Chi ha un po’ più di dimestichezza con chiodi e martello – e ha qualche metro quadro in più da sfruttare – può realizzare un tunnel ad archetti. È necessario costruire un telaio in legno al quale fissare alcuni tubolari piegati ad arco. Questi serviranno a sorreggere il telo plastico, tenuto in posizione da punti metallici lungo il perimetro del telaio in legno.

minigarden-vertical-kitchen-garden

Acquista i vasi per il verde verticale sull’e-shop di Greenservice.it

Indicazioni per la serra da balcone

Comunque si voglia realizzare il proprio tunnel (o comunque lo si acquisti) è bene ricordare di arieggiare di frequente, anche nelle giornate soleggiate invernali. All’interno della serra, infatti, si possono raggiungere temperature molto superiori a quelle esterne con il rischio di lessare gli ortaggi. Inoltre, la temperatura elevata e i ristagni di umidità favoriscono lo sviluppo di malattie fungine e di insetti fitofagi.

Print Friendly

Luca Masotto By


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *